Canzone d'inverno

Lo scorso Dicembre avevo scritto che la canzone che mi ricorderà dell'autunno 2015 sarebbe stata "Ocean Drive" dei Duke Dumont.

È già Maggio e mi sono accorto di non aver tenuto traccia della canzone che mi ricorderà l'inverno 2016: "Bad Boys Cry" di Mark Lower ft. Scarlett Quinn.

È una canzone del 2013 ma è in uno dei mix che ascolto più spesso quando lavoro con le cuffie in testa e mi è rimasta in testa nel corso dell'inverno.

È stato un bell'inverno, con Alessio che cresce bene e in fretta, con El Niño che ha portato più piogge che nel recente passato ma non abbastanza da far uscire la California dalla siccità, con la casa che è ancora un po' tutta per aria ma è nostra ed è una sensazione bellissima.

Ecco le parole (diciamo solo che non è la canzone più profonda che io abbia mai ascoltato):

I've waited for this guy, To swallow all his pride
and pick up the phone.
Sometimes a bad boy cries,
Sometimes a good girl lies to get what she wants.
I am not afraid to try we both have been there before,
But God only knows. Sometimes a good boy lies,
Sometimes a bad girl cries to get what she wants.

I get what I want... (x4)

Ovvero

Ho aspettato a lungo che questo tipo ingoi il suo orgoglio
E mi chiami al telefono.
A volte i cattivi ragazzi piangono,
A volte le brave ragazze mentono per ottenere ciò che vogliono.
Non ho paura di provarci, ci siamo già passati entrambi,
Ma solo Dio sa. A volte i bravi ragazzi mentono,
A volte le cattive ragazze piangono per ottenere ciò che vogliono.
Io ottengo ciò che voglio...







Posta un commento

Post popolari in questo blog

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci

Il lato positivo e il lato preoccupante