Propositions for the new year. Buoni propositi per il 2015

Se la memoria mi assiste, questa sarebbe la prima volta che esprimo formalmente dei propositi per il 2015. Qualcosa di simile a ciò che da bambino chiamavano "fioretti".

Credo che fare propositi per il nuovo anno sia abbastanza di moda negli Stati Uniti e forse sono stato influenzato, ma sono tornato dalle vacanze con tre intenzioni per il 2015:

  1. Fare 10 flessioni come prima cosa ogni mattina. Non sono tante. Mi ci vorranno non più di 10 secondi al giorno. Questo naturalmente è un punto di partenza, l'obiettivo strategico è di sviluppare l'abitudine di fare attività fisica ogni singolo giorno.
  2. Alternare un libro di narrativa (fiction) per ogni libro non di narrativa (non-fiction) che leggo. Negli ultimi tempi leggo prevalentemente di investment management, behavioral economics, business. I temi sono interessanti ma mi sento come se stessi suonando una sola corda della chitarra che è il mio intelletto. È ora di reintrodurre narrativa.
  3. Usare il filo interdentale ogni giorno, foss'anche per un solo dente. L'idea mi è venuta leggendo le risposte alla domanda su Quora riguardo a quali sono le cose da fare a 30 anni che ti beneficiano a 50 anni.

Ci sono molti altri propositi che potrei aver scelto. Avrei potuto essere più ambizioso. Ma non faccio altro che leggere del fatto che la gente di solito fallisce nel cambiare le proprie abitutidi perché mirano troppo in alto. Cominciamo con qualcosa di piccolo.

Quando ho detto a Jenny delle mie intenzioni, mi ha chiesto se vorrei anche avere dei propositi di famiglia, tipo meal plan. Perché no? Magari avremo anche dei propositi di famiglia.
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Run a mile in her shoes

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci