Addio al vecchio numero TIM

Il primo giorno di vacanza in Italia mi ha riservato una sorpresa: la vecchia SIM che possedevo dal 1998 o 1999 non sembrava funzionare.

Strano, mi son detto. Ho lasciato Jenny e Alessio a dormire e mi sono recato al centro TIM piu' vicino.

Viene fuori che il numero e' ancora intestato a me ma disattivato perche' non ricaricavo da oltre un anno! Tra qualche tempo il numero verra' riciclato.

Il commesso al negozio ha bruscamente suggerito che io acquistassi un nuovo numero. Ho chiesto se poteva invece riattivare il mio numero attuale, ma trattandomi come se fossi un demente mi ha informato che serviva una scheda particolare che lui non aveva e che sarei dovuto andare a Vercelli.

Ho provato ad investigare:

[Andrea] Dove a Vercelli?
[Commesso] Al Carrefour.
[A] Siamo sicuri che hanno queste schede speciali?
[C] Forse. Non lo so. Devi andare a chiedere a loro se ne hanno ancora. Io non lo so.
[A] Nel dubbio, magari compro una scheda nuova. Mi faresti vedere che opzioni tariffarie hai per una ricaricabile?
[C] Vendo solo contratti.
[A] Capisco... pero' io questa scheda la userei per 3 settimane e poi di nuovo la prossima volta che vengo in Italia, quindi mi servirebbe una ricaricabile. La TIM non vende piu' ricaricabili?
[C] No, io vendo solo contratti. Prova ad andare al Carrefour a Vercelli, magari loro vendono ancora ricaricabili.

Tante curiosita' che avrei potuto chiedere: puoi chiamare Vercelli per chiedere? Com'e' che in un negozio TIM non vende piu' ricaricabili e nell'altro le vende? In un negozio non si puo' riattivare il numero e nell'altro forse si?

Ma mi era gia' passata la voglia per la contorsione del modo di fare le cose all'Italiana. Tornato in albergo, ho letto i termini del mio contratto con T-mobile e' ho scoperto che, inclusi nel nostro contratto famiglia, avevamo navigazione internet e messaggi illimitati in roaming con tutti i 4 operatori Italiani.

E cosi' e' finita la vita del mio primo numero di telefono cellulare. A motivarmi, un commesso scorbutico e reticente, l'incertezza associata all'andare fino a Vercelli probabilmente per un giro a vuoto, e un ottimo piano tariffario con la compagnia Americana.

Mi mancherai buon vecchio EE8 I9 E8 6EO.
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci

Il lato positivo e il lato preoccupante