Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2014

Pigrizia

La pigrizia è una brutta bestia. Per carità, c'è di peggio. Ma anche la pigrizia non scherza a suo modo. Riempie la vita con il vuoto.

Saranno due ore che siedo davanti al mio laptop. Postura pessima (mi sono appena raddrizzato).

Ho mandato due email di lavoro ma non c'è veramente urgenza di mandarne altre, soprattutto perché dopo una lunga giornata, finirei solo per scrivere sciocchezze.

Ho guardato un po' di video su Youtube, del genere "Only in Russia" e "Biggest fail compilation". Ho spulciato un paio di siti di notizie ma senza leggere nessun articolo che mi arricchisse.

Due ore. Ieri sera ho passato almeno altrettanto tempo su Hulu e Netflix sul mio tablet a guardare serie televisive e trailer di film che stanno uscendo al cinema.

Avrei potuto sfogliare alcuni libri di algoritmi che mi sono comprato di recente.

Avrei potuto fare esercizi di programmazione in R per prepararmi a completare un corso di Data Science su Coursera.

Avrei potuto finire di…

Un'altra corsa, un'altra cosa interessante

Immagine
La scorsa settimana, ho raccontato del mio incontro con un neopapà che sembrava un barbone durante la mia corsa lunga settimanale all'alba.

Anche ieri sono andato a correre e, come la scorsa settimana, sono uscito di casa che era ancora buio e mi sono goduto l'aurora.

Questa volta le strade erano ancora più deserte: ho incrociato la prima auto solo dopo 2.5km!

Magari meno bizzarro dell'incontro della scorsa settimana, a questo giro ho notato come i prezzi della benzina siano molto convenienti in queste settimane di crollo dei prezzi del petrolio.

Ieri ho visto che Arco e Rotten Robbie applicano $2.999 al gallone (€0.636 al litro). Anche Chevron e Shell hanno abbassato i prezzi. Ieri erano sui $3.249 al gallone (€0.689 al litro), un paio di centesimi più bassi che ad inizio settimana.

Ricordo che a San Francisco pagavamo oltre $4.10 al gallone. In parte deve essere perché in città i prezzi sono più alti, in parte perché nel frattempo il costo del greggio è crollato.

In ogn…

Il progetto e il barbone

Il progetto
Sotto Natale andremo in vacanza in Italia, nelle pianure del Vercellese. Siccome è una delle poche occasioni per rivedere amici e famigliari, ho cominciato ad organizzare dei momenti da passare insieme. Per esempio, mi troverò con pochissimi eletti per una corsa intorno al Lago di Viverone. Sono mesi che ci incitiamo ad allenarci a vicenda in un thread su Whatsapp. A seconda del percorso scelto, sarà una corsetta da 13-16km, non lunghissima ma comunque lunga abbastanza da richiedere una base di allenamento.

La situazione
L'elenco delle cose da fare per Domenica era lungo. Troppo lungo per poter ritagliare del tempo per un lungo. Scusate il gioco di parole, ma volevo andare a correre almeno 10km, che nel mio attuale stato di forma possiamo considerare un lungo e siccome la giornata sarebbe stata interamente dedicata a giro al mercato di Palo Alto e mobili da montare, non mi è rimasta che l'opzione di fare l'uscita di buon ora.

Il barbone
Con la sveglia puntata all…

Ease of doing business

E siccome nelle ultime settimane ho scritto di facilità o difficoltà nel fare le cose in due ambienti diversi: in Italia e nella San Francisco Bay Area, non potevo ignorare questo sito curato dal World Bank Group: http://www.doingbusiness.org/rankings

È una classifica della facilità di fare business in 189 nazioni del mondo. C'è un ranking aggregato e poi diverse categorie: starting a business, dealing with construction permits, getting electricity, registering property, getting credit, protecting investors, paying taxes, trading across borders, enforcing contracts, resolving insolvency.

Italia al 65-esimo posto.

Malesia, dove vive mia sorella, al sesto posto.

Stati Uniti al quarto posto. La San Francisco Bay Area probabilmente è al vertice per tutte le categorie, tranne che per:

"dealing with construction permits": le regolamentazioni locali sono notoriamente bizantine ed i piani regolatori sono esplicitamente disegnati per rallentare lo sviluppo urbano"paying taxes…

Tortellini Ammericani

Qualche tempo fa sono andato da Costco e ho comprato 12 confezioni di tortellini Rana. Mezzo chilo a confezione.

Ho scoperto in un articolo de La Stampa del 2012 che Rana ha aperto uno stabilimento in Illinois. Bene, ci voleva.


Difficoltà nel fare business in Italia

Pochi giorni fa ho descritto quanto sia stato facile trovare servizi trasparenti, efficaci, e disponibili per aiutare con il trasloco a Mountain View.

Mi è così venuto in mente di tornare ad alcune note che avevo preso durante la prima settimana del Settembre 2012, quando io e Jenny abbiamo festeggiato il matrimonio in Italia. Arrivammo in Italia una decina di giorni prima del matrimonio e non tutto filò liscio.

In questo post elaboro le mie note per dare un'idea di alcuni episodi che lasciarono un ricordo negativo.

Esempio #1: in banca
Ad un certo punto, andammo in banca per un prelievo di contanti. Dopo 25 minuti di paziente attesa, alle 15:30 in punto, una sportellista si alzò e annunciò che tutti i terminali erano "bloccati" e non si potevano fare operazioni, ci vediamo domani. Lo disse mentre attraversava la filiale e si avviava ad aprire la porta ed invitarci ad uscire. Nessuna discussione, la banca chiudeva alle 15:30 e magicamente tutti i terminali si erano blocca…

Cronache delle ultime ore a San Francisco

Immagine
Martedì sono uscito presto da lavoro e ho guidato fino in città per incontrare il proprietario del nostro ex appartamento e restituire le chiavi.
Poi, per evitare il traffico apocalittico dell'ora di punta sulla 101, sono andato a lavorare ad un tavolino da Yakini Q, il mio bar preferito in città. Mi sono preso due macaroons, un te freddo e ho fatto quello per cui mi pagano: fare domande (via email, ovviamente), esprimere opinioni, fornire raccomandazioni, risolvere magagne. In breve, mettere le persone d'accordo.
Alle 19:15 sono uscito dal bar e mi sono infilato da Waraku, a due porte di distanza. Waraku è il nostro ristorante di ramen preferito nel quartiere di Japantown.
Yakini Q e Waraku erano a 5-10 minuti a piedi da casa. Mi ha fatto piacere passare le ultime ore da cittadino in questi isolati tranquilli e molto caratteristici.
Subito dopo cena, sono saltato in macchina e sono andato a casa a Mountain View. Alessio dormiva già, Jenny stava svuotando scatole.
La città mi…