Inizio 2014

Dopo un 2013 ricco di momenti stupendi ed indimenticabili, guardo al 2014 con curiosità e voglia di stuprimi per ogni piccola sorpresa. Ci sono tante domande che, probabilmente, troveranno risposta.

Come ieri, cominciamo dalla colonna sonora. Per affinità tematica, ed ispirato dal blog di Linus, scelgo "L'anno che verrà" di Lucio Dalla



Dove piantare le tende
Dove vogliamo crescere il bambino? Restare a San Francisco, muoversi più vicino al mio lavoro nella South Bay, restare sulla West Coast ma muoversi a Seattle, andare in Europa per qualche anno?

Le opzioni sul tavolo sembrano tutte fattibili ma sono diversissime tra loro ed hanno implicazioni enormi. Scegliere potrebbe non essere facile.

Ciò detto, ogni enigma si può risolvere con un mix di metodo, ingegno, pazienza, e serenità. Sono certo che la cosa giusta da fare diverrà chiara.

Cosa fare da grande
In azienda ho avuto due manager finora e tutti e due dicono che ho talento e posso scegliere cosa voglio fare. Ma prima, devo farmi un'idea di dove voglio andare (professionalmente).

Finora, creare e far crescere il mio team è stata una sfida interessante e piena di risvolti stimolanti. Però per quanto sia divertente, non si può rimanere generalisti.

Che il 2014 sia l'anno giusto per scegliere un nuovo percorso?

Densità ossea in declino, spalle curve, fiatone. Oppure no
Ho smesso di andare in palestra in primavera 2013. Ho smesso di correre ad Ottobre quando è nato Alessio.

L'effetto si vede e si stente: pessima postura, che è brutta da vedere e causa indolenzimenti; assottigliamento delle masse muscolari; rammollimento generale ma soprattutto dell'addome.

Jenny mi incoraggia a ricominciare a fare esercizio. Le lunghe ore in navetta ed il bambino piccolo che richiede un sacco di lavoro fino ad ora hanno impedito ogni azione.

Che il 2014 sia l'anno in cui ritorno a dedicare attenzione alla mia salute fisica?

Famiglia
Nonno Quintino verrà ad aiutarci quando Jenny rientra a lavoro e sarà il nostro baby sitter per un paio di mesi. Aspetto con impazienza quei giorni in cui Alessio avrà 5-7 mesi e, son sicuro, passeremo dei momenti divertenti.

Nonna Silvana verrà un po' dopo durante un periodo in cui sarò a casa in paternità.

Però nel complesso non abbiamo ancora in programma una bella riunione famigliare. Non vedo mia sorella Laura dal mio matrimonio nel Settembre 2012!

Che il 2014 sia l'anno in cui ci si ritrova?
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Run a mile in her shoes

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci