Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2012

[tasse] Gli USA non sono più quelli di una volta...

Questo articolo sul blog di Rick Ferri mi ha un po' scosso.

Tanti credono che le tasse sul reddito negli Stati Uniti siano molto più basse che in Europa. E sbagliano. A volte mi vien da pensare che ai giornali Italiani piaccia sostanzialmente presentare numeri sensazionali, quindi di solito includono solo le aliquote delle tasse federali, "dimenticandosi" le aliquote dello stato, del Social Security (l'equivalente dell'INPS) e di Medicare (l'equivalente della sanità). Tutto messo insieme, le tasse sul reddito negli Stati Uniti sono considerevolmente più vicine a quelle Italiane di quanto non si possa credere.

E a quanto pare, le aliquote aumenteranno ulteriormente nel 2013. La parte più impressionante è la sezione in cui Ferri spiega che i capital gain da investimenti di lungo termine verranno tassati come reddito.

Nota a margine, ci sarà anche un'addizionale del 3.8% di Medicare per i redditi più alti. L'addizionale fa sorridere perché sono proprio q…

Model thinking ed il futuro dell'educazione

Ho iniziato a seguire Model Thinker, un corso online offerto da Scott Page, un professore della University of Michigan, Ann Arbor.

Il corso vuole prima di tutto convincere gli studenti che imparare a pensare per modelli aiuta nella vita. Aiuta a capire le situazioni, risolvere problemi complessi, e prendere decisioni sensate in situazioni di incertezza. Dopodiché, il corso introduce 32 modelli di varia natura che possono aiutare a capire il mondo.

Dura 10 settimane, ci sono quiz e assignment a cui rispondere, bisogna studiare e leggere un sacco di materiale. Ed è giusto così, dopotutto è un corso di livello universitario offerto online a gratis.

Secondo me questo è il futuro dell'educazione superiore. I titoli conteranno ancora, ma oggi più che mai abbiamo accesso gratuito ed immediato a conoscenza di altissima qualità, organizzata e divulgata con strumenti estremamente efficaci.

Ricordo di qualche professore all'Università infastidito dall'idea di andare in aula e sporcar…

Torino all'avanguardia

Sono incappato in questo articolo su uno dei blog che seguo.

Torino è una delle due città Europee che sta provando un nuovo servizio su Google Maps per informare in tempo reale gli utenti del servizio di trasporto pubblico se ci sono ritardi!

In una societa' di servizi... a San Francisco

Ieri ho raccontato un episodio di pessimi servizi offerti in Italia da un'azienda multinazionale da cui mi ero abituato ad aspettare ben altre prestazioni.

Oggi vorrei raccontare di un'esperienza di tutt'altro tenore che ci è capitata di recente nel parcheggio dell'aeroporto di San Francisco.

Di ritorno da un weekend fuori città, ci siamo ritrovati con la batteria a terra. Dopo un attimo a grattarci la testa pensando a cosa fare, Jenny ha suggerito di cercare un numero di telefono vicino agli ascensori nel parcheggio. Con mia sorpresa, non solo c'era un numero di telefono, ma c'era anche un telefono per uso interno qualora si avesse bisogno di assistenza o informazioni. Ancora più sorprendente, un operatore ha risposto al telefono! Considerate che erano le 20:30 di un giorno di festività nazionale. Chi se lo sarebbe mai immaginato?

Ho brevemente spiegato il problema. L'operatore ha chiesto le coordinate del nostro posto auto e ha promesso assistenza in 15-2…

In una societa' di servizi... all'Italiana

Lo scorso Dicembre sono stato in Italia per alcuni giorni. L'agenda di cose da fare era fittissima e per rendermi la vita piu' facile, ho affittato un'auto con Avis.

Purtroppo, la Punto che mi hanno dato si e' rotta nel parcheggio di un ristorante a Salsomaggiore.

Quel che ne e' seguito e' stato un disastro organizzativo. Risparmio i dettagli delle diverse telefonate al numero verde. Io e mio padre siamo stati costretti a dormire in albergo una notte e riguadagnare la via dell'aeroporto in treno il mattino dopo. Ancor grazie che siamo riusciti a far venire un carro attrezzi a prendere l'auto. Ci siamo chiesti cosa ne sarebbe stato di noi se l'auto si fosse rotta in mezzo ad una strada...

Ovvviamente, ho chiesto il rimborso delle spese sostenute. Via email, come indicato sul contratto. In questi 45 giorni ho mandato tre emails. Nessuna traccia di vita.

Avevo usato Avis molte volte all'estero per lavoro senza avere problemi. Avis e' la seconda…