Delirio pre-natalizio al Ferry Building

La sorella di Jenny è in visita da New York per Natale. Ci stiamo preparando a cucinare qualcosa di buono per la cena della vigilia, per il pranzo di domani, e magari qualcosa di speciale anche per cena.

Ieri ero a casa dal lavoro e ho già comprato quasi tutto quello che ci serve (carni, paste, formaggi, latte, panna, etc)

E questa mattina, come ogni Sabato, siamo andati al mercato del Ferry Building per procurarci gli ingredienti che devono essere freschi (frutta, verdura, pane). Il mercato apre alle 8 e di solito a quell'ora la situazione è sotto controllo.

Oggi però è la vigilia di Natale... alle 8:10 c'era già una coda di più di 30 persone davanti alla mia panetteria preferita! Delirio pre-natalizio...

Che ci vogliamo fare? Mi sono messo in coda e ho osservato persone normali che compravano 20 baguette e 15 ciabatte, va a sapere cosa ci faranno con tutto quel pane.

Nel frattempo le ragazze erano in coda per comprare un cappuccino. Per fortuna, la zona frutta e verdura era più tranquilla.

E alla fine, mentre tornavamo alla macchina, ho donato qualche dollaro a questi due ragazzini che suonavano accanto al banco dei genitori. Mi hanno ricordato tantissimo di me e mia sorella quando eravamo bambini e suonavamo nella banda del paese. Quanti ricordi!
2 commenti

Post popolari in questo blog

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci

Il lato positivo e il lato preoccupante