Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2011

FBAR: un altro piccolo rito di passaggio

In questi primi giorni d'estate 2011, ho appena completato un altro piccolo rito di passaggio: l'FBAR.

I residenti ed i cittadini negli USA devono dichiarare all'ufficio imposte tutti i conti finanziari esteri di cui sono intestatari o co-firmatari. Le multe per chi si dimentica qualche conto sono mostruose, quindi c'è senza dubbio l'interesse a dichiarare tutto tutto tutto.

Per intenderci, ho perfino dichiarato il conto corrente che avevo aperto quando ho lavorato in India nell'estate del 2009. Conto corrente che nel frattempo è rimasto completamente vuoto, zero rupie da due anni.

FedEx mi ha appena informato via email che la mia dichiarazione ha raggiunto la propria destinazione entro la scadenza dei termini.

Oggi mi sento un po' più Italiano residente all'estero di ieri.

Life in a day

Un altro bel video clip. Credo che andrò a vedere il film quando esce a Luglio!

Per chi ha voglia di sognare: la Terra vista dallo spazio

Suggestivo video  che ho trovato in un post di The Atlantic. 7 minuti di Terra vista dallo spazio.