Novita varie

[caption id="" align="alignleft" width="276" caption="Google Doodle - Italy Day"][/caption]

Oggi, 4 Luglio 2010, festa dell'Indipendenza negli Stati Uniti, riporto una breve carrellata di novità.  La prima e più importante per me è che ho trovato lavoro.  Circa tre settimane fa ho ricevuto un'offerta da Google e ho accettato volentieri.

Chiunque abbia un computer ha sentito parlare di Google.  Il prodotto più famoso è la ricerca su internet.  Ma Google offre molto più di questo.  Gmail, Picasa, News, Blogspot, Maps, Youtube, language tools, Android, Docs, Finance, Scholar, Sites, Groups, Reader, sono solo alcuni dei circa 100 prodotti che la famosa azienda di Mountain View, CA mette a disposizione degli internauti.

I risultati finanziari dell'azienda sono solidi se non impressionanti, la creatività e la capacità di innovare dei Googlers sono indiscusse se non stimate dai più.  Che mi resta da dire?  Che sono felice ed eccitato di lanciarmi in questa nuova sfida!

Pochi giorni dopo la mia offerta, anche Jenny ha deciso che cosa farà da grande.  Ha accettato un'offerta da Citigroup (un gruppo bancario) per lavorare nel gruppo di community development e affordable housing (sviluppo della comunità e accesso al credito per lo sviluppo residenziale economicamente accessibile).  Quest'offerta è eccezionale perché perfetta per i suoi interessi professionali e perché basata a San Francisco!

Questa settimana, tornati dal weekend in Wyoming, abbiamo cominciato a cercare un appartamento in San Francisco. Abbiamo preferenze e necessità piuttosto antitetiche ed è difficile trovare qualcosa che soddisfi entrambi, ma sono sicuro che ne verremo a capo.

Un'altra cosa che bolle in pentola è la moto.  Voglio dotarmi di un mezzo di trasporto personale agile e facile da parcheggiare.  Siccome non sono abbastanza esperto da comprare un usato, ho deciso di comprare un nuovo.  L'ottimo Stefano mi ha consigliato di partire da una Kawasaki Ninja 250R.  Dopo un giro in un paio di concessionari, ho deciso di scartare le Aprilia (nonostante fossero inizialmente le mie preferite) e ho adocchiato la Kawasaki Ninja 600.  So che è molto più grossa di una 250, ma oggettivamente la 250 mi va fisicamente stretta...  E poi la 600 fa tutto un altro rombo :-)

Da tre settimane sto lavorando part-time per Virgin America, una compagnia aerea fondata tre anni fa da Richard Branson, popolarissimo imprenditore britannico.  La compagnia è basata a Burlingame, attaccato all'aeroporto di San Francisco.  Con un team di (ex) compagni di corso, stiamo lavorando ad un progetto di marketing piuttosto interessante e va detto, mi sto divertendo parecchio.

Dulcis in fundo, non potevano mancare due righe dedicate alla corsa.  Sabato prossimo, tra 6 giorni, correrò la sezione di corsa del triathlon a Treasure Island.  Ieri, in un allenamento di ripetute, ho dovuto spingere un po' più del desiderato, ma ho comunque centrato i tempi (generosi) che mi ero posto come obiettivo.  Non resta che cucinare il ragù per la cena della sera prima della gara...
2 commenti

Post popolari in questo blog

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci

Il lato positivo e il lato preoccupante