Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2010

L'ambiguita' nel mondo M&A

Pochi giorni fa ho raccontato di avere il corso di Mergers & Acquisitions (fusioni e acquisizioni) nel mio piano di studi questo semestre. Non mi dilunghero' sui dettagli relativi al corso.

Dico solo che e' molto interessante, lo trovo piu' difficile della media e' che c'e' un sacco di lavoro! Per esempio, martedi' ho passato quasi 7 ore per prepararmi per la lezione di mercoledi' mattina e adesso sto finendo il primo assignment (compito) che abbiamo in scadenza questa sera.

Vorrei solo farvi vedere uno stralcio della descrizione del secondo assignment:

Here is the second assignment due on February 19th which is much more interesting and is meshed in a real world setting full of ambiguity and misinformation which requires a series of judgments as to accounting for shareholder interests, bidding conditions and deciding on  the key factors for success after closing.

Ovvero, il prossimo compito e' pieno di informazioni ambigue o puramente sbagliate e f…

Notizie flash sul risotto

Per chi ha letto il post di ieri sera volevo mandare un aggiornamento flash.

Il risotto e' venuto bene, (quasi) al dente e gustoso.

Gli zucchini mi sono venuti leggermente troppo salati ma decenti.

In merito alle ali di pollo, le ho dichiarate "pronte" quando e' suonato l'allarme anti-incendio. Contrariamente a cio' che si sarebbe indotti a pensare dopo questa premessa, vi assicuro che erano cotte a puntino e hanno raccolto abbondanza di complimenti.

Il finale era semplicemente gelato alla vaniglia e cioccolato fuso. Al dessert ci ha pensato Jenny, la padrona di casa, mentre io riposavo le braccia affaticate per mantecare il risotto -ahahah, che pappamolla!

Cooking risotto salsiccia e radicchio

Immagine
[caption id="attachment_838" align="alignleft" width="224" caption="Some ingredients: riso Carnaroli, ground pork, Parmigiano Reggiano..."][/caption]

Ricordero' il 28 gennaio per un ampio numero di ragioni.

Oggi ho tenuto la prima sessione per il semestre Spring '10 come assistente nel corso Principles of Business. Nuovi studenti, tutti freshmen (primo anno di universita'), determinati e fortemente motivati a fare bene. Di nuovo, hanno gli occhi della tigre come gli studenti del semestre Fall '09 (vedi il post che avevo scritto al tempo). Orgoglioso di lavorare con loro.

Sono anche andato in rosticceria a comprare del prosciutto crudo. Ho pensato a quante fette mi servivano e ho tradotto il numero di fette in peso. Il rosticcere era un po' confuso, quindi ho chiesto il numero di fette.

Alla prova della bilancia, il peso delle fette richieste e' risultato essere uguale al peso ordinato inizialmente. Il rosticciere si e' so…

Il silenzio del mattino

Di solito, quando mi alzo alle 6:30/7 del mattino, il mio piano e' avvolto in un silenzio quasi irreale. Qui a Berkeley la maggior parte delle attivita' inizia dalle 9-9:30. Io pero', per un motivo o per l'altro, spesso inizio le mie cose alle 8am, di qui l'abitudine a fare la doccia quando il mio piano all'I-house sta ancora dormendo.

Capirete la mia sorpresa quando la scorsa settimana, appena tornato dalle vacanze invernali, il piano gia' pullulava di attivita'! "Che succede?" mi chiedevo stupito.

Credo di aver capito cosa succedeva: era solo il fusorario che colpiva duro Asiatici ed Europei. Le cose sono gia' tornate normali e oggi, mercoledi' 27 gennaio, dopo 10 giorni di anomale presenze mattutine, sono stato nuovamente l'unica persona a fare la doccia alle 7am.

Il mattino e' di nuovo avvolto in un pacifico, confortevole, e rassicurante silenzio.

Caffe ed ostinazione

Immagine
[caption id="attachment_829" align="alignleft" width="224" caption="Un "single espresso""][/caption]

Ma perche' mi ostino a ordinare caffe' al bar? Ogni volta e' un dramma! Ci sono tante cose che non vanno e le vado ad elencare rapidamente.

Prima di tutto, il barista non capisce mai cosa voglio. Ordinare un "caffe" non e' assolutamente sufficiente. Se lo fai, ti daranno un bicchierone di carta pieno di liquido scuro carico di caffeina. Quel caffe' ti fa alzare la pressione cosi tanto che, se il servizio militare fosse ancora obbligatorio, berne un bicchiere sarebbe sufficiente per essere riformato.

Qui negli States, un caffe' nel senso italiano del termine lo chiamano "espresso".

Ordinare un espresso pero' non e' sufficiente. Vogliono sapere se lo vuoi single o double. E non e' che "double" significhi caffe' lungo. Ne fanno proprio passare il doppio!

Se il barista non mi …

Il dilemma e la fortuna

Game Theory, Consumer Behavior, o Real Estate Investment Analysis. Tutti e tre i corsi sono allo stesso orario. Che fare?

Sono registrato in Game Theory. In Real Estate c'e' ancora posto, mentre Consumer Behavior e' pieno.

Real Estate Investment Analysis e' un ottimo corso per imparare ad analizzare una proprieta' immobiliare, conoscere qualcosa in maniera strutturata del settore, avere accesso a risorse di informazione prezione.

Sara' prezioso qualora durante la mia carriera avessi bisogno di massa critica nell'ambito delle proprieta' immobiliari. Potrebbe tornare utile per quando mi comprero' una casa. Aiuta a riorganizzare e mettere a frutto in un contesto pratico tutta la conoscenza accumulata in corsi di finanza, contabilita', e valutazione.

Pero' il corso si incentra su di un argomento cosi' lontano dalle mie aree di interesse che potrebbe essere considerato una perdita di tempo ed energie nel contesto di raggiungere una massa critica …

Up at 4:30am. But it's not just jet-lag

Che ci fa uno sveglio alle 4:30 del mattino? Per esempio, potrebbe essere un turnista che si prepara per andare a lavoro alle 6.

In questo caso e' uno studente appena tornato dall'Europa/Sud America. La sera prima il giovanotto e' letteralmente svenuto nel letto alle 19:30, appena dopo cena. Doveva essere un pisolino di 20 minuti, sono diventate 5 ore di sonno profondo. Accidenti ai fusorari!

Quando lo sventurato si e' svegliato nel cuore della notte, non ha potuto fare altro che indossare il pigiama e puntare la sveglia ad un'ora da brividi. Perche'?

Voleva garantire abbastanza ore di sonno (circa 9) ma anche avere il tempo per leggere il materiale per la lezione del mattino: M&A - Mergers & Acquisitions - Fusioni e Acquisizioni.

Il giovane avrebbe dormito ancora, ma in questo mondo un po' matto e' gia' tempo di alzarsi e cominciare la giornata...

Il cotechino

Tornato dal Brasile all'alba, dopo 3 ore di pisolo e un pranzo con tagliatelle al ragu e roast beef, sono andato a festeggiare il compleanno della nonna. Un estratto delle conversazioni.

Andrea: "che bell'anello zia, mi piace un sacco"

Zia: "ti piace? Me lo ha regalato lo zio, ma non mi ricordo per cosa. Francesco, ti ricordi quando me lo hai regalato?"

Zio: "Si. Te l'ho regalato la prima volta che hai fatto il cotechino"

Eh bon, ho riso mezz'ora. In effetti, sto ancora ridendo.

Runaway train

Immagine
[caption id="attachment_807" align="alignleft" width="300" caption="Runaway train"][/caption]

Il mio treno per Milano sfreccia -puntuale- nella pianura Padana di un ordinario 1 gennaio. Il cielo e’ blu in alto, ma la foschia ingrigisce l’orizzonte. I filari di alberi che portano alle cascine interrompono ogni tanto la distesa triste (o suggestiva, a seconda di quanto si e' abituati a vederla) dei campi di riso ghiacciati del panorama del Vercellese di inverno.

Questo non e’ un runaway train nel senso della famosa canzone dei Soul Asylum, ma e’ comunque un treno su cui son salito con un bagaglio di pensieri e risoluzioni degni del primo giorno dell’anno.

Ieri sera, brindando con gli amici a casa di Elena mi sono ritrovato a pensare che si, questo 2010 e’ forse l’anno in cui piu’ che mai ho sogni da realizzare. Nel 2009 ho iniziato e portato avanti tante cose, accumulato e costruito. A maggio finiro’ l’MBA ad Haas e in questo ultimo semestre ci s…