99 cents

[caption id="attachment_619" align="alignleft" width="300" caption="99 cents e la mia penna Livescribe"]99 cents e la mia penna Livescribe[/caption]

Stamattina nella mia stanza ho aperto il portamonete e ci ho guardato dentro.
"Non ho neanche un dollaro" - ho pensato

Ho impilato le monete e... faceva 99 cents! Fortuna o sono una specie di Raymond Babbitt (magistralmente interpretato da Dustin Hoffman) in Rain Man? Credo fortuna e un po' di colpo d'occhio.

Ora sono all'Interational House Cafe, ovvero la caffetteria del collegio dove vivo. Mi sto prendendo una pausa in una domenica pomeriggio dedicata a scrivere cover letters. Cos'e' una cover letter? E' una specie di lettera di presentazione che accompagna il curriculum. Ne sto scrivendo due.

Il sole scalda il mio viso vagamente abbronzato. Solo tre dei 5 tavolini all'aperto sono occupati. Mi sono appena mangiato un muffin al cioccolato. Il traffico all'incrocio tra Piedmont Ave. e Bancroft Way e' silenzioso ma costante. Una ventina di ragazzi chiacchierano sereni e tranquilli sugli scalini dell'International House alla mia sinistra. Una coppia-che-sara' scherza rumorosa alla mia destra

Per un attimo, la pace regna nel mio animo.

Ops, ho ricevuto un'email. E' Karan, che mi ha mandato i suoi commenti per la prima delle due cover letter. E' bello avere amici disposti ad aiutarti, per questo cerco di aiutare gli amici che hanno bisogno quando posso essere utile. Ok, e' ora di tornare in biblioteca a lavorare.
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Run a mile in her shoes

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci