Le multe io le pago online!

Da quando sono tornato a Berkeley, sono stato cuccato un paio di volte a parcheggiare irregolarmente il mio amabile scooter, e sono stato prontamente punito dagli inflessibili interceptor! Gli interceptor sono gli ausiliari della sosta che girano su delle macchinine elettriche che si chiamano, appunto, interceptor.

La prima multa l'ho presa perche' ho parcheggiato per 140 minuti in una strada in cui il limite di parcheggio e' 120 minuti. Capita.

La seconda perche' non mi ero accorto che il parcheggio dei motorini accanto all'i-house e' da lasciare libero il quarto martedi' di ogni mese, dalle 11:30am alle 3:30pm. Come me, una decina di altri residenti si sono scottati le dita. Sono sicuro che non succedera' piu'. Ne' a me, ne' agli altri.

In linea con la tradizionale efficienza all'americana, le multe si possono pagare online. Basta inserire il codice di un "ticket" e il sito ti chiedera' se vuoi pagare tutto il dovuto in un colpo solo.

Pochi click. $ 84 volati fuori dalla finestra. Ma almeno non mi hanno fatto perdere tempo in coda...
1 commento

Post popolari in questo blog

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci

Il lato positivo e il lato preoccupante