Ah, che bello se i mobili si vendessero da soli

Ho un po' di mobili stipati in un deposito qui a Berkeley. Insieme al mio letto e alla mia scrivania, ci sono anche uno scaffale per libri e un tavolo da cucina con sedie di Bastian.

Sono mobili rigorosamente Ikea. Rigorosamente smontati. Rigorosamente muti.

Purtroppo, tocca a noi scattare le foto, fare un prezzo e preparare l'annuncio da pubblicare su Craigslist. Per non parlare di programmare momenti in cui far vedere i mobili a potenziali acquirenti ed organizzare in quale momento potranno venire a ritirare la merce...

Non sarebbe magnifico se fossero i mobili a fare tutto da se? Ah, come sono pigro (o visionario)[gallery columns="2" orderby="title"]
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Run a mile in her shoes

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci