Megh (clouds)

Un'amica mi ha scritto un'email:

"This is Harry (the one with the moustache), a friend. He told me that they have a whole series of songs devoted to "megh"—clouds (rain clouds, stormy clouds, etc). so they set up on some hill and actually play in the rain. Reminded me of you."


Dottoressa Gio' e Luilly, nel lontano 2002, mi prendevano in giro chiamandomi "poeta con la piuma sul cappello che sorseggia malinconico del te' sulle rive del fiume Danubio".

Tre osservazioni veloci:
  1. Il soprannome che avevo nel 2002 e' piuttosto elaborato, per essere un soprannome
  2. Le cose importanti non cambiano, come scrive Tom Clancy in "Caccia all'Ottobre giallo-rosso"
  3. Questa mia amica ha colto -quasi- in pieno la mia anima poetica di persona a cui piacciono i cieli. Cosi' come dice il titolo del mio blog, del resto... solo che lei non puo' saperlo, visto che non capisce un'h di Italiano :-)
PS. "Caccia all'Ottobre giallo-rosso" non esiste. Il vero titolo del libro sarebbe "The Hunt for Red October". In ogni caso la citazione dovrebbe riferirsi (se la memoria non mi tradisce) ad un altro libro: "The Cardinal of the Kremlin". Perche' tutta questa confusione? Non so, oggi mi va di essere silly.

1 commento

Post popolari in questo blog

Run a mile in her shoes

Paure sui mercati

Linus che dice arrivederci