Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2009

Quando sara' la ripresa economica?

Oggi ho incontrato P.

Abbiamo parlato un po' di ricerca di lavoro (per lui), di internship estiva (per me), di crisi economica e delle difficolta' che stiamo vivendo entrambi.

Da queste parti la crisi economica e' evidente da molti mesi. Negli Stati Uniti il mercato del lavoro ha quella flessibilita' che consente ridimensionamenti del personale che saltano fuori dalla sera al mattino. E ci sono state montagne di licenziamenti. Montagne.

Io vedo la crisi confrontando i numeri delle aziende che offrono internship a scuola: quasi tutte hanno ridotto il numero dei posti disponibili rispetto all'anno scorso. Alcune hanno congelato i loro programmi aspettando tempi migliori.

Dati oggettivi, numeri. Come piace a me. Ma mi piace anche il gossip...

Secondo P., Apple ha comprato a prezzi stracciati quantita' massive di chip con consegna a Settembre.

Se fosse vero, significherebbe che Apple pronostica l'inizio della ripresa economica a fine 2009/inizio 2010. Ovvero il tempo…

Giudicanti e giudicati

Ho appena scritto di come la vita sia tutta un incentivo. Torno sull'argomento, continuando a parlare della presentazione di Qualcomm.

All'inizio della presentazione avevano promesso che alla fine avrebbero sorteggiato tra i presenti il vincitore di un nuovissimo G1, il telefono di Google.

Obiettivo? Incentivare (appunto) i presenti a restare fino alla fine...

Sapete chi ha vinto il G1?

Io!!! E' stato bellissimo!!!

Quando hanno sorteggiato il mio nome, il manager di Qualcomm ha avuto un attimo di indecisione. Qui negli Stati Uniti ho un nome da ragazza e non c'erano ragazze in sala!

Pero' nel modulo che avevo compilato all'ingresso c'era una cosa distintiva che lo ha aiutato:

"C'e' uno studente MBA il cui nome inizia per A?"

Gente dell'MBA in sala non ce n'era a parte Sagy e il sottoscritto, tutti gli altri erano studenti o dottorandi di ingegneria... Non potevo che essere io...

Ho alzato la mano e gridato "Andrea?"

Vittoria!!

Ma c&…

La vita e' tutta un incentivo

Oggi pomeriggio sono andato alla presentazione di Qualcomm in Soda Hall.

Soda Hall e' la sede la facolta' di Elettronica ed Informatica... Un'enclave di Ingegneri, tra i piu' massicci al mondo.

Qualcomm e' un'azienda di San Diego, confine con il Messico, che si occupa di comunicazione mobile e satellitare. E' un'azienda che, insieme a poche altre, rappresenta la mia definizione di rivoluzione tecnologica. Scommetto che non avete mai sentito il nome, ma se apriste il vostro telefono cellulare (qualsiasi esso sia), ci trovereste dentro diversi chip progettati da Qualcomm.

Insomma, ero li con Sagy, un mio compagno di corso israeliano e abbiamo seguito le presentazioni di diversi manager e ricercatori. Hanno parlato di sfide tecnologiche difficili da comprendere, ma almeno ci abbiamo provato.

Dopo la presentazione, c'era un ricevimento per incontrare i ricercatori e gli hiring managers (ufficio del personale). Io e Sagy ci siamo messi vicini al capo degli h…

Quick update

Un aggiornamento veloce.

Ho appena ricevuto una foto che casca a pennello per rappresentare la notte di Natale 2008. Ho teste' aggiunto codesta foto al post che raccontava di quella notte. Prego seguire il link.

Buona settimana a tutti!

Pioggia... fino a mercoledi'

Ieri sera sono andato a mangiare la paella a San Francisco con un gruppo di amici.

C'erano Jorge dal Portogallo, pazzo fulminato come sempre.

Jose' e Lan, due dei miei coinquilini.

Serge dalla Svizzera e sua moglie Gina da Los Angeles. Serge e' uno studente del secondo anno che, tra altre cose, l'anno scorso era partner della societa' di consulenza gestita dagli studenti ad Haas. Siccome sono stato scelto come partner nella nuova leadership, in questi giorni ci stiamo incontrando spesso per passare le consegne.

Bruno, dal Brasile ma con origini italiane, non fa l'MBA ma stara' a Berkeley per qualche mese. Ha abitato da noi per un paio di settimane perche' conosce Jose', ma da venerdi' ha trovato il suo posto definitivo e si e' trasferito.

Dave da Londra, si distingue perche' ogni volta che il professore di Managerial Accounting lo chiama, lui comincia la sua risposta con "non abbiamo abbastanza informazioni per rispondere".

E infine …

DNA Lounge

Immagine
Ieri sera siamo tornati al DNA lounge, locale di tendenza a San Francisco. La tendenza di questi anni si chiama mashup (come sempre Wikipedia ci aiuta nel capire di che si tratta). Anche il nome del locale sembra essere legato alla cultura musicale del mashup (ancora Wikipedia...)

In parole povere, mashup e' quando canti una canzone famosa, sulla base di un'altra canzone famosa. Oltre a sollevare dubbi sulla legalita' della cosa, il risultato e' affascinante.

Per fare un esempio, cantare "Your Love" degli Outfield, sulla base di "You shook me all night long" degli AC/DC.

Oppure "Don't stop believeing" dei Journey, sulla base di "1979" degli Smashing Pumpkins.

Ci vuole fantasia a immaginarlo... se volete sentirlo dal vivo, seguite gli Smash-up Derby, che ieri sera cantavano al DNA Lounge!

E dopo il concerto, come sempre Deejay Bootie ha proposto la sua serie infinita di mashup. Dal sito si possono scaricare le registrazioni delle s…

Una cenetta in anticipo

Immagine
<---Guardate questo peperone... quando l'ho comprato era tutto verde... dopo qualche giorno e' diventato un po' arancione... che significa?

RADIOATTIVO???

Ok ragazzi. Domani pomeriggio ho il mid-term di Operations. E venerdi' mattina ci sara' l'esame di Macroeconomia.

Stamattina avevo da consegnare l'homework di Macroeconomia. E ieri pomeriggio l'homework di Operations.

Siccome ho passato e mi aspettano lunghe ore di lavoro, ieri sera mi sono organizzato per risparmiare tempo e ho cucinato verdura in quantita' industriale, per averne abbastanza per tre giorni!!

Una caponata di melanzane, peperoni, pomodori e cipolle. L'ho cucinata usando il wok, un padellone di estrazione asiatica perfetto per questo genere di cose.

Per fortuna Wikipedia ci aiuta come sempre: ecco cos'e' un wok.

Il resto della cena invece sara' espresso: fettine scottate sulla piastra (per fare in fretta) con sale, olio, pepe e chissa' qualche goccia di limonepasta…

A proposito di notizie internazionali

Pochi giorni fa avevo commentato che la TV generalista qui a Berkeley fornisce a mio parere troppo poca informazione su cio' che accade nel mondo. Vorrei dare un esempio specifico.

Questa mattina, mentre addentavo un bagel con crema di cipolle e spalmavo la marmellata sui toast, ho acceso la TV e sintonizzato su un telegiornale per circa un quarto d'ora.

Si parte con il presentatore del telegiornale che invita l'esperto di meteo ad intervenire per un importante aggiornamento. L'esperto di meteo compare in video, con un'ampia schermata alle spalle che rappresenta un enorme nuvolone che copre mezza Europa. Pare che oggi fossero previsti venti molto forti sulla Francia.

Quali potrebbero essere le conseguenze di questa tempesta Rick?
Difficile a dirsi Tom, ma potrebbe succedere che i voli per Parigi in arrivo dagli Stati Uniti atterrino in ritardo!
Grazie mille Rick, speriamo che i disagi non siano troppo gravi. Passiamo ad un'ultima ora dalla Cina. A Pechino l'albe…

Rugby a Treasure Island

Immagine
<-- Sono io, il jumper, il giocatore con le braccia al cielo per prendere la palla! Oggi pomeriggio siamo tornati a Treasure Island, un'isoletta a meta' strada tra San Francisco e Berkeley. Siamo andati a giocare contro il Berkeley Men's Rugby Team. Per chi non si ricorda, ecco il link di quando ho scritto della partita di Ottobre.

Oggi abbiamo vinto ed e' stato bellissimo. Abbiamo giocato veramente insieme, migliorando la disposizione in campo e la tecnica durante le azioni.

Personalmente faccio ancora un sacco di errori di posizione. E ho lasciato che mi placcassero duro troppe volte, rischiando tra l'altro di farmi male.

Durante la partita sono dovuto uscire qualche minuto, temendo di essermi incrinato un paio di costole. E quando sono rientrato non ho ripreso la mia posizione come avanti ma mi sono messo ala, che di solito ha meno da fare.

Anche li mi sono ritrovato nell'azione e ho dovuto placcare uno grosso il doppio di me... Per qualche magia, ci sono r…

Ma tu ce l'hai una approved mailbox?

Qualche giorno fa stavo aspettando un libro che tardava ad arrivare quand'ecco un'email:

Caro Andrea, il libro che aspetti e' stato respinto. Per favore verifica il tuo indirizzo affinche' la spedizione abbia successo.

Sorpreso, ripenso agli ultimi giorni e realizzo che non riceviamo posta da qualche tempo...

Gli storici riferiscono che durante il winter break la postina aveva notificato che la nostra cassetta della posta non era conforme agli standard definiti dallo United States Postal Service.

In quel tempo, a casa c'era solo Jack, il cugino di Lan. Sicuramente in buona fede, Jack deve aver frainteso cio' che la postina lamentava.

Pensando che il problema fosse che la cassetta della posta era troppo piccola, ha adottato una soluzione brillante ma purtoppo inefficace: ha messo una scatola di cartone fuori dalla porta e ha appiccicato un foglio con su scritto "mailbox".

Cio' che Jack non ha colto e' che la dimensione della cassetta era soltanto un …

La propaganda formato USA

Jose' torna a casa e passa un libro di testo a Lan, la quale lo prende in mano, lo soppesa e considera:
Wow, it's a very beatiful textbook! Can I use it to block my door?

Ovvero: wow, e' un bellissimo libro di testo! Posso usarlo per fermare la porta della mia stanza?

Scherzava? Forse no. Ma veniamo a noi.

Questa sera Jose' mi ha fatto notare che la CNN che riceviamo a casa e' molto diversa da quella internazionale che abbiamo in Italia via satellite. Qui non trasmette niente altro che servizi sull'economia americana e sulle elezioni presidenziali.

Che mi ricordi, da Settembre 2008 ad oggi non ho visto notizie internazionali a parte qualcosa sull'attentao in India dell'autunno scorso. Pero' non saprei dire dove o come e' successo perche' tutto quello che facevano era chiedere a dei sopravvissuti se si erano spaventati.

Da quando Obama e' stato eletto, l'unico tema e': Obama e' stato eletto. Se non leggessi notizie su internet, non …